Glauco Comoretto, tutte le novità

Chi vuole apprezzare l’operato del fotografo di matrimoni Glauco Comoretto non può perdere l’opportunità di osservare le ultime gallery che ha pubblicato, relative ai ricevimenti più recenti che ha immortalato: molto interessanti sono anche i primi scatti che riguardano engagement, proposal e trash the dress, vale a dire i nuovi servizi che sono stati attivati da poco. Come sempre, quindi, Comoretto è fonte di novità intriganti, come dimostrano i nuovi album di nozze realizzati con inchiostri solubili in acqua e stampati su fibra di cotone: una scelta all’insegna del rispetto dell’ambiente.

In attesa delle più calde giornate primaverili e della stagione estiva (e quindi dell’alta stagione per i fotografi di matrimoni), Glauco Comoretto si è dedicato e si dedicherà a viaggi in tutto il mondo per continuare a scoprire, conoscere ed emozionare. Tra l’11 e il 19 aprile, per esempio, percorrerà un tragitto che lo porterà in Uzbekistan: un viaggio sulla Via della Seta che gli permetterà di immortalare una terra magica, lontana da noi ma ricca di arte e di cultura. Si tratterà di un viaggio – seminario, in cui i partecipanti potranno godere di tutti i servizi di una normale vacanza, e in più realizzare fotografie di ogni genere contando sul sostegno di professionisti del settore.

Il viaggio in Uzbekistan seguirà quello che si è concluso pochi giorni fa in Bosnia, nelle città e nei villaggi che negli anni Novanta hanno dovuto fare i conti con la guerra dell’ex Jugoslavia. Una tappa al di là dell’Adriatico che consentirà a Glauco Comoretto di creare un reportage approfondito ed emozionante relativo a una terra che, a distanza di due decenni, non è ancora in grado di riprendersi dallo shock e dai terribili avvenimenti che il conflitto bellico ha determinato. Un modo per chiedersi, insomma, se quel conflitto bellico ha lasciato dei segni evidenti, non solo sugli edifici.

Lascia un commento